Sour Ale

Sour Ale comprende una gran varietà di birre tra loro anche diverse per aspetto, aromi e tenore alcolico. Molto spesso sono utilizzati assieme più malti. In questa categoria rientrano le lambic, prodotte tramite fermentazione spontanea. Il mosto di birra viene esposto a lieviti selvatici e ai batteri autoctoni della valle della Senne, in Belgio.

Tipologie

17A. Berliner Weisse  (Schultheiss Berliner Weisse, Berliner Kindl Weisse, Nodding Head Berliner Weisse, Weihenstephan 1809 (unusual in its 5% ABV), Bahnhof Berliner Style Weisse, Southampton Berliner Weisse, Bethlehem Berliner Weisse, Three Floyds Deesko)
17B. Flanders Red Ale (Rodenbach Klassiek, Rodenbach Grand Cru, Bellegems Bruin, Duchesse de Bourgogne, New Belgium La Folie, Petrus Oud Bruin, Southampton Flanders Red Ale, Verhaege Vichtenaar, Monks Cafe Flanders Red Ale, New Glarus Enigma, Panil Barrique, Mestreechs Aajt)
17C. Flanders Brown Ale/Oud Bruin (Liefmans Oud Bruin, Ichtegem Old Brown, Riva Vondel)
17D. Straight (Unblended) Lambic (Cantillon Grand Cru Bruocsella)
17E. Gueuze (Boon Oude Gueuze, Boon Oude Gueuze Mariage Parfait, De Cam Gueuze, De Cam/Drei Fonteinen Millennium Gueuze, Drie Fonteinen Oud Gueuze, Cantillon Gueuze, Hanssens Oude Gueuze, Girardin Gueuze (Black Label), Mort Subite (Unfiltered) Gueuze, Oud Beersel Oude Gueuze)
17F. Fruit Lambic (Boon Framboise Marriage Parfait, Boon Kriek Mariage Parfait, Boon Oude Kriek, Cantillon Kriek, Cantillon Lou Pepe Kriek, Cantillon Lou Pepe Framboise, Cantillon Rose de Gambrinus, De Cam Oude Kriek, Drie Fonteinen Kriek, Girardin Kriek, Hanssens Oude Kriek, Oud Beersel Kriek, Mort Subite Kriek)

Caratteristiche principali

IBUs: 0-25

SRM: 2-22

Alcol:2.8% - 8%

La storia della birra Gli ingredienti della birra Homebrewing
Birra, peperoncino e ricette piccanti Le ricette piccanti per ogni stile di birra La birra aromatizzata al peperoncino

SRM: Standard reference method. Scala utilizzata per descrivere il colore della birra che dipende da diversi fattori (principalmente dal livello di tostatura dei cereali). Si va dal paglierino delle lager più comuni/pilsner (2,5-4 Srm) all'ambrato-dorato per le weizen non filtrate chiare (3-10 Srm), all' ambrato con tonalità rossastre per alcune doppio malto (12-30 Srm), ramato in alcune pale ale (6-12 Srm), al bruno delle birre d'abbazia (15-20 Srm) fino alle più scure, marron/nero (35-70 Srm) delle stout e di alcune porter.
IBU: International Bitterness Unit. Misura l'amarezza della birra. Un IBU corrisponde a una parte per milione (ppm) di isohumulone (acido Þ), il componente chimico che proviene dal luppolo ed è responsabile del gusto amaro. A valori superiori di IBU corrispondono quindi birre più amare. Il limite massimo è intorno a 100, al di sopra del quale non si hanno più effetti di correzione del gusto.