Strudel salato con salmone, carciofi e peperoncino

Strudel salato con salmone, carciofi e peperoncino
Carciofi
Strudel salato con salmone, carciofi e peperoncino

Ingredienti (per ogni strudel)

100 g di pasta sfoglia pronta
1 carciofo
100 g di filetto di salmone fresco
peperoncino piccante secco secondo il proprio gusto e... resistenza al piccante!
prezzemolo
semi di papavero
olio extravergine di oliva 
sale

Preparazione

Lo strudel salato con salmone, carciofi e peperoncino è un piatto unico saporitissimo e stuzzicante, adatto anche, riducendo le dosi, come sfizioso antipasto.

Per prepararle, innanzitutto pulire i carciofi tagliando le punte delle foglie ed eliminando quelle più coriacee, quindi tagliarli a fettine sottili e metterli a bagno in acqua e succo di limone. Lavare il filetto di salmone fresco. Cuocere al vapore il salmone e i carciofi (in pentola a pressione sono sufficienti 5 minuti dall'inizio del sibilo, in una normale pentola per la cottura al vapore raddoppiare il tempo necessario).

Stendere la pasta sfoglia in un rettangolo e disporvi al centro uno strato di carciofi, uno di salmone e di nuovo uno di carciofi, spolverando ogni strato con un trito fine di prezzemolo e peperoncino piccante e un pizzico di sale. Irrorare infine con un goccio di olio extravergine di oliva e ripiegare i lembi liberi della pasta sfoglia, formando una sorta di pacchetto; spolverare infine la superficie dello strudel con semi di papavero.

Infornare a 200 °C (180 in forno ventilato) per circa mezz'ora, finchè la pasta sfoglia non sarà ben dorata e croccante. Lo strudel salato con salmone, carciofi e peperoncino è ottimo sia caldo, appena pronto, sia da gustare freddo ad esempio in occasione di un picnic.

Strudel salato con salmone, carciofi e peperoncino

Your rating: Nessuno Average: 4.5 (2 votes)