Sformato piccante di zucchine e piselli al peperoncino

1 Commenti

Sformato piccante di zucchine e piselli al peperoncino
Sformato piccante di zucchine e piselli al peperoncino
Sformato piccante di zucchine e piselli al peperoncino

Ingredienti (per quattro persone)

1 grossa zucchina
200 g di piselli surgelati
50 g di cipolla
peperoncino piccante secco secondo il proprio gusto e... resistenza al piccante!
3 uova
50 g di formaggio pecorino piccante
2 cucchiai di pangrattato
olio extravergine di oliva
sale

Preparazione

Lo sformato piccante di zucchine e piselli al peperoncino è un piatto sostanzioso e saporito, adatto sia come secondo che come antipasto: può costituire anche un ottimo piatto unico per picnic e pranzi all'aperto.

Per prepararlo, innanzitutto sbucciare e tritare grossolanamente la cipolla e farla rosolare in due cucchiai di olio extravergine di oliva. Lavare la zucchina, tagliarla a cubetti e aggiungerla al soffritto appena la cipolla sarà ben rosolata; salare, aggiungere del peperoncino piccante secco tritato secondo il proprio gusto e... resistenza al piccante, e proseguire la cottura per circa 15 minuti.

Portare ad ebollizione una pentola d'acqua leggermente salata e cuocervi per 8-10 minuti i piselli surgelati, quindi scolarli, unirli alle zucchine e farli insaporire per qualche minuto. Lasciar intiepidire le verdure.

Sbattere le uova con un pizzico di sale e dell'altro peperoncino piccante secco tritato, quindi unire il formaggio pecorino piccante grattugiato, il pangrattato e le verdure. Mescolare bene e disporre il composto ottenuto in una teglia foderata con carta da forno.

Scaldare il forno a 200 °C e cuocervi lo sformato piccante di zucchine e piselli al peperoncino per circa 30 minuti e comunque finchè non sarà ben dorato.

Sformato piccante di zucchine e piselli al peperoncino

Your rating: Nessuno Average: 5 (2 votes)

1 Commenti

La consiglio a tutti!

Questo sformato è proprio buono, non è difficilissimo da preparare e può essere gustato sia come secondo, che come antipasto, addirittura come pasto completo a seconda delle porzioni. Aggiungo che può essere consumato caldo o tiepido di inverno e freddo d'estate, comunque decidiate di mangiarlo sarà sempre buonissimo!