Sebadas con miele e peperoncino

sebadas con miele e peperoncino

Ingredienti (6 sebadas)

400 grammi di farina di semola sarda di grano duro
un cucchiaio di finissimo strutto di maiale
sale
20 cl di acqua pura
20 cl di olio extravergine d'oliva
400 grammi di formaggio pecorino fresco di recente confezione
100 grammi di miele amaro
peperoncino piccante in polvere

 

Preparazione

Per la preparazione del ripieno si utilizza un formaggio pecorino fresco di recente confezione, all'inizio del processo di inacidimento. Occorre ridurlo in sottili scaglie e farlo squagliare in un tegame appena inumidito, rimestando la massa con un cucchiaio di legno fino a ridurla ad un impasto omogeneo e filante che si lascia riposare per almeno un'ora.

Per la sfoglia si procede in modo analogo a quello che si segue per i ravioli e le panadas: occorre impastare la farina con poca acqua tiepida, un pizzico di sale ed un cucchiaino di strutto sciolto. Dalla pasta ben lavorata si ricava la sfoglia, che viene ritagliata con la rotella dentata per formare dei dischi dai bordi orlati e seghettati. Su metà dei dischi si depone un tocchetto di ripieno, quindi si sovrappongono i dischi restanti, chiudendo poi i bordi aiutandosi con i rebbi di una forchetta.

In alternativa, le sebadas si trovano in commercio pronte da cuocere, fresche o surgelate, nei negozi che vendono prodotti tipici sardi.

Le sebadas si friggono in olio extra-vergine di oliva ben caldo. Nel frattempo, sciogliere a bagnomaria il miele amaro e mescolarlo con del peperoncino piccante in polvere, secondo i propri gusti e... la resistenza al piccante! (Guarda il video)

Scolare le sebadas appena inizieranno a dorarsi, cospargerle col miele al peperoncino e servirle caldissime.

 

Fonte: sebadas.it

Your rating: Nessuno Average: 5 (1 vote)