Polipetti piccanti con carciofi

Polipetti piccanti con carciofi
Polipetti piccanti con carciofi
Polipetti piccanti con carciofi

Ingredienti (per due persone)

300 g di polipetti
4 carciofi
1 spicchio di aglio
50 g di cipolla
50 g di carota
1 costa di sedano
brodo vegetale
peperoncino piccante secco tritato
prezzemolo
1 limone
olio extravergine di oliva
sale

 

Preparazione

I polipetti piccanti con carciofi sono un secondo piatto leggero e gustoso, che con una variazione delle quantità può rappresentare anche un ottimo antipasto.

Per prepararli, pulire innanzitutto i carciofi tagliando le punte delle foglie ed eliminando quelle più coriacee, quindi tagliarli a spicchi abbastanza sottili e metterli a bagno in acqua e succo di limone.

Nel frattempo, sbucciare e affettare finemente  la cipolla e tritare la carota sbucciata e la costa di sedano. Far rosolare le verdure in un tegame con due cucchiai di olio extravergine di oliva e uno spicchio di aglio sbucciato e schiacciato. Qualche minuto dopo unire gli spicchi di carciofo e il peperoncino piccante secco tritato, salare, mescolare bene e proseguire la cottura a tegame coperto e fuoco moderato per circa 20 minuti, bagnando di tanto in tanto con un mestolo di brodo vegetale.

A questo punto unire i polipetti, accuratamente lavati, e una abbondante spolverata di prezzemolo tritato; proseguire la cottura per altri 10 minuti. I polipetti piccanti con carciofi si possono gustare appena pronti e ben caldi, eventualmente accompagnati da crostini di pane abbrustolito, oppure tiepidi o freddi in un secondo momento, soprattutto se costituiscono un antipasto.

Polipetti piccanti con carciofi

Your rating: Nessuno Average: 4 (2 votes)