Pescatrice alla diavola con peperoncino habanero

Pescatrice alla diavola con peperoncino habanero
Olive nere
Spaghetti piccanti con cime di rapa, capperi e acciughe

Ingredienti (per due persone)

300 g di polpa di rana pescatrice (coda di rospo) al netto degli scarti
peperoncino habanero secondo il proprio gusto e... resistenza al piccante!
vino bianco secco
1 spicchio di aglio
prezzemolo
120 g di polpa di
pomodoro
1 cucchiaio di capperi sotto sale
una decina di olive nere denocciolate
due filetti di acciuga sott'olio
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

Preparazione

La pescatrice alla diavola con peperoncino habanero è un secondo piatto ricco, gustosissimo e piccante: la polpa delicata della rana pescatrice (pesce di mare noto anche come coda di rospo) si presta molto bene a preparazioni in umido ed in questo caso è insaporita da una salsa a base di pomodoro, acciughe, capperi, olive nere e peperoncino habanero.

Per prepararlo, innanzitutto tagliare a trancetti la polpa della rana pescatrice. Mettere a bagno i capperi per fargli perdere un po' di sale. Tagliare le olive nere a rondelle.

Far rosolare in un tegame con un cucchiaio di olio extravergine di oliva i filetti di acciuga ben scolati dall'olio di conservazione e un trito fine di aglio peperoncino habanero; quando le acciughe si saranno disfatte, unire la pescatrice; far rosolare su tutti i lati, quindi sfumare con del vino bianco secco e far evaporare.

A questo punto unire la polpa di pomodoro, i capperi e le olive nere, coprire il tegame e cuocere a fuoco moderato per una decina di minuti. Non dovrebbe essere necessario aggiungere sale. Scoprire poi nuovamente il tegame, aggiungere abbondante prezzemolo tritato e far restringere la salsa a fuoco vivace. 

Servire la pescatrice alla diavola con peperoncino habanero ben calda, appena pronta, accompagnando con fette di pane casereccio tostato o pane carasau.

Pescatrice alla diavola con peperoncino habanero

Your rating: Nessuno Average: 5 (1 vote)