Paccheri piccanti con fagioli e cozze

Cozze
Paccheri piccanti con fagioli e cozze
Paccheri piccanti con fagioli e cozze

Ingredienti (per quattro persone)

300 g di paccheri
100 g di fagioli borlotti secchi (o 200 g freschi - peso netto)
1 foglia di alloro
peperoncino piccante a volontà
2 spicchi di aglio
1 kg di cozze
200 g di pomodori san marzano ben maturi
prezzemolo
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale

Preparazione

paccheri piccanti con fagioli e cozze sono un primo piatto ricco e gustoso, adatto anche come piatto unico, liberamente ispirato alla cucina napoletana e acceso da un tocco di peperoncino.

Per prepararli, innanzitutto, innanzitutto sciacquare 100 g di fagioli borlotti secchi sotto l'acqua corrente e metterli in ammollo in acqua fredda per almeno 8 ore. Metterli quindi in una pentola d'acqua insieme allo spicchio d'aglio e alla foglia di alloro, e cuocere a fuoco dolce per circa 45/50 minuti, finchè non saranno teneri ma non sfatti, senza aggiungere sale. Se si utilizzano i fagioli freschi, non sarà necessario l'ammollo preliminare e la cottura potrebbe essere più rapida.

Pulire accuratamente le cozze, rimuovendo il bisso (ossia la barbetta che fuoriesce dalle valve della cozza),  staccando le eventuali incrostazioni con un coltello e spazzolandole con una spazzola di metallo o una paglietta da cucina. Sciacquarle sotto l'acqua corrente e scolarle bene. Far aprire le cozze a fuoco vivace in un ampio tegame con un mestolo d'acqua. Eliminare quelle che non dovessero essersi aperte e gli eventuali gusci vuoti, sgusciare i molluschi lasciandone qualcuno con il guscio per la presentazione del piatto, quindi filtrare e conservare il liquido di cottura.

Portare ad ebollizione una pentola d'acqua, salare e cuocervi i paccheri. Sbollentare i pomodori (dopo averli incisi a croce), pelarli e tagliarli a piccoli cubetti.

Nel frattempo, far rosolare in una capiente padella lo spicchio d'aglio sbucciato e schiacciato e del peperoncino piccante tritato a volontà con tre cucchiai di olio extravergine di oliva. Quando l'aglio inizierà a dorarsi, rimuoverlo e unire il pomodoro e i fagioli. Far cuocere a fuoco vivace per qualche minuto, aggiungendo un po' del liquido filtrato delle cozze per non far asciugare troppo il sugo.

Scolare i paccheri molto al dente (almeno 2-3 minuti prima del tempo indicato sulla confezione) conservando un po' dell'acqua di cottura e terminare la loro cottura nella padella con il sugo ai fagioli, dopo aver unito anche le cozze, aggiungendo a poco a poco il liquido filtrato e l'acqua di cottura della pasta, come nella preparazione di un risotto. Quando la pasta sarà cotta, completare con abbondante prezzemolo finemente tritato. Servire i paccheri piccanti con fagioli e cozze ben caldi, appena pronti.

Paccheri piccanti con fagioli e cozze

Your rating: Nessuno Average: 5 (1 vote)