Involtini piccanti di salmone e speck

Involtini piccanti di salmone e speck
Involtini piccanti di salmone e speck

Ingredienti (per due persone)

160 g di salmone freschissimo
4 fettine di speck
timo
peperoncino piccante in polvere secondo il proprio gusto e... resistenza al piccante!
olio extravergine di oliva
sale

Preparazione

Gli involtini piccanti di salmone e speck sono un antipasto goloso e stuzzicante, veloce da preparare ma di sicuro effetto, in cui l'insolito ma ottimo accostamento tra salmone e speck è esaltato dagli aromi del timo e del peperoncino.

Per prepararli, innanzitutto pulire la polpa di salmone, privandola di pelle e lische, asciugarla e tagliarla in 8 cubetti. Condirli con un pizzico di sale e una leggera spolverata di foglioline di timo tritate e peperoncino piccante in polvere secondo il proprio gusto e... resistenza al piccante!

Avvolgere ciascun tocchetto di salmone in mezza fettina di speck e chiudere l'involtino con uno stecchino. Disporre gli involtini in una teglia foderata di carta da forno leggermente unta con olio extravergine di oliva, quindi infornare a 200°C per circa 15 minuti, finchè lo speck non diventerà leggermente croccante.

Servire gli involtini piccanti di salmone e speck ben caldi, appena pronti.

Involtini piccanti di salmone e speck

Your rating: Nessuno Average: 5 (7 votes)