Funghi mazza di tamburo gratinati al rosmarino e peperoncino cayenna

Funghi mazza di tamburo
Peperoncino cayenna

Ingredienti (per quattro persone)

10 funghi del tipo mazza di tamburo (Lepiota Procera) aperti
2 tuorli d'uovo
peperoncino cayenna  secondo il proprio gusto e... resistenza al piccante!
pangrattato
un rametto di rosmarino
olio extravergine di oliva
sale

Preparazione

I funghi mazza di tamburo gratinati al rosmarino e peperoncino cayenna sono un antipasto ricco, stuzzicante e gustosissimo che si inserisce alla perfezione in un menù autunnale piccante.

Per prepararli, innanzitutto pulire i funghi del tipo mazza di tamburo (Lepiota Proceraeliminando ogni residuo di terra e i gambi, che sono coriacei e legnosi.

Frullare due dei funghi con i tuorli d'uovo, due cucchiai di pangrattato, un cucchiaio d'olio extravergine di oliva, un pizzico di sale e del peperoncino cayenna  secondo il proprio gusto e... resistenza al piccante!

Disporre gli otto funghi rimanenti in una teglia foderata con carta da forno, quindi distribuirvi sopra il composto ottenuto. Cospargere con le foglioline tritate del rosmarino, un altro po' di pangrattato e un filo d'olio extravergine di oliva.

Cuocere in forno preriscaldato a 200°C per una ventina di minuti, finchè sui funghi mazza di tamburo non si sarà creata una crosticina dorata e croccante.

Servire i funghi mazza di tamburo gratinati al rosmarino e peperoncino habanero ben caldi, appena pronti.

Funghi mazza di tamburo gratinati al rosmarino e peperoncino cayenna

No votes yet