Frittura di ghiozzi con agiadda al peperoncino habanero

Peperoncino habanero

Ghiozzi

Frittura di ghiozzi con agiadda al peperoncino habanero

Ingredienti (per due persone)

10-12 ghiozzi freschissimi di dimensioni medio-piccole
150 g di pomodori ben maturi
1 spicchio di aglio
1 cucchiaio di aceto
peperoncino habanero fresco secondo il proprio gusto e... resistenza al piccante!
1 foglia di alloro
semola di grano duro
olio extravergine di oliva
sale

Preparazione

La frittura di ghiozzi con agiadda al peperoncino habanero è un secondo piatto stuzzicante ispirato a una ricetta tipica di Carloforte (Isola di San Pietro, Sardegna), in cui piccoli pesci insemolati e fritti (menole o ghiozzi, possibilmente ricchi di uova) sono accompagnati da una salsa a base di pomodoro fresco e aglio.

Per prepararla, innanzitutto pulire i ghiozzi rimuovendo le interiora (ma lasciando le eventuali uova) e metterli a bagno in acqua leggermente salata.

Nel frattempo preparare la salsa (agiadda): tritare finemente il peperoncino habanero e lo spicchio di aglio e far rosolare in un cucchiaio di olio extravergine di oliva; aggiungere quindi i pomodori maturi tritati grossolanamente, un pizzico di sale, un cucchiaio di aceto e una foglia di alloro spezzetata in 2-3 parti. Cuocere a fuoco vivace per circa 5 minuti, finchè la salsa non si sarà addensata.

Scolare i ghiozzi e passarli nella semola di grano duro infarinandoli per bene, quindi friggerli in abbondante olio extravergine di oliva ben caldo.

Servire la frittura di ghiozzi appena pronta, caldissima, accompagnati dalla agiadda al peperoncino habanero.

Frittura di ghiozzi con salsa agro-piccante al peperoncino habanero

Your rating: Nessuno Average: 5 (2 votes)