Coniglio con cipolline borettane, alloro e peperoncino cayenna

Peperoncino cayenna

Coniglio con cipolline borettane, alloro e peperoncino cayenna

Ingredienti (per quattro persone)

un coniglio da circa 1 kg
300 g di cipolline borettane
2 foglie di alloro
100 ml di brodo vegetale o di carne
2 spicchi di aglio
peperoncino cayenna  secondo il proprio gusto e... resistenza al piccante!

2 cucchiai di olio extravergine di oliva
aceto
mezzo bicchiere di vino bianco secco
sale

Preparazione

Il coniglio con cipolline borettane, alloro e peperoncino cayenna è un secondo piatto leggero e al tempo stesso ricco e gustoso, reso ancora più succulento dalla dolcezza delle cipolline e dalla piccantezza del peperoncino cayenna.

Per prepararlo, innanzitutto pulire e tagliare a pezzi il coniglio, eliminare le parti di grasso visibile e sciacquarlo in acqua e aceto. Asciugare la carne. Sbucciare e sciacquare le cipolline borettane.

Far rosolare in un tegame con due cucchiai di olio extravergine di oliva gli spicchi d'aglio sbucciati e schiacciati e del peperoncino cayenna  secondo il proprio gusto e... resistenza al piccante!  Quando l'aglio inizierà a dorarsi, rimuoverlo e far rosolare a fuoco vivace il coniglio su tutti i lati. Quando la carne sarà ben rosolata, sfumare con del vino bianco secco e lasciar evaporare a fuoco vivo.

Unire quindi 100 ml brodo caldo (vegetale o di carne, ad esempio potrebbe essere preparato con la testa e le interiora del coniglio stesso), le foglie di alloro e le cipolline borettane. Salare, coprire il tegame e proseguire la cottura a fuoco moderato per circa 45 minuti. Trascorso questo tempo, togliere la carne e le cipolline e tenerle in caldo mentre si fa restringere a fuoco vivace il fondo di cottura fino ad ottenere un sughetto denso.

Servire il coniglio con cipolline borettane, alloro e peperoncino cayenna ben caldo, irrorandolo con il fondo di cottura.

Mondo Piccante: ricetta Coniglio con cipolline borettane, alloro e peperoncino cayenna

Your rating: Nessuno Average: 5 (1 vote)