Cime di rapa piccanti alla pugliese

Cime di rapa piccanti alla pugliese
Pomodorini
Cime di rapa piccanti alla pugliese

Ingredienti (per due persone)

400 g di cime di rapa
1 spicchio di aglio
160 g di pomodorini ciliegia
peperoncino piccante secco secondo il proprio gusto e... resistenza al piccante!
prezzemolo
olio extravergine di oliva
sale

Preparazione

Le cime di rapa piccanti alla pugliese sono un saporitissimo contorno tipico dell'Italia meridionale, preparato con un ortaggio ricco di calcio e tipico della stagione invernale.

Per prepararle, pulire le cime di rapa eliminando i gambi e le foglie eccessivamente legnosi e metterle a bagno per un po' di tempo, quindi lavarle accuratamente e cuocerle al dente a vapore. Se si utilizza la pentola a pressione calcolare circa 4 minuti dall'inizio del fischio, in caso contrario il tempo raddoppia.

Nel frattempo, sbollentare i pomodorini ciliegia in acqua bollente leggermente salata (in alternativa utilizzare dei pomodorini in scatola al naturale) e tagliarli a tocchetti.

Sbucciare e schiacciare uno spicchio di aglio e farlo rosolare in un cucchiaio di olio extravergine di oliva insieme al peperoncino piccante secco sminuzzato. Quando l'aglio inizierà a dorarsi, rimuoverlo e aggiungere i pomodorini. Cuocere a fuoco moderato per circa 5 minuti, quindi unire e far saltare le cime di rapa con gli altri ingredienti per un paio di minuti a fuoco vivace.

Servire le cime di rapa piccanti alla pugliese calde o tiepide.

Cime di rapa piccanti alla pugliese

Your rating: Nessuno Average: 4 (4 votes)