Castagnaccio con mirto e mandorle al peperoncino habanero

Mirto
Castagnaccio con mirto e mandorle al peperoncino habanero
Mandorle

Ingredienti

400 g di farina di castagne
400 ml di acqua
200 ml di liquore di mirto
30 g di bacche di mirto più alcune foglioline della pianta
40 g di mandorle sgusciate
peperoncino habanero secco macinato secondo il proprio gusto e... resistenza al piccante!
olio extravergine di oliva

Preparazione

Questo dolce genuino e semplice da preparare ma anche molto goloso è ispirato al tradizionale castagnaccio toscano, arricchito con il profumo del mirto, l'aroma delle mandorle e la piccantezza aromatica del peperoncino habanero.

Per prepararli, innanzitutto lavare le bacche di mirto e le foglioline e asciugarle delicatamente. Tritare grossolanamente le mandorle.

Setacciare la farina di castagne per evitare grumi; unire del peperoncino habanero secco macinato secondo il proprio gusto e... resistenza al piccante!

Unire quindi a poco a poco l'acqua e il liquore di mirto, mescolando con un cucchiaio di legno per creare una pastella omogenea (che tenderà a rimanere abbastanza liquida). A questo punto unire anche le bacche di mirto e le mandorle, lasciandone da parte un po' per la decorazione del castagnaccio.

Ungere una teglia dal bordo basso con olio extravergine di oliva e versarvi il composto (lo spessore dovrà essere di poco più di 1 cm). Decorare la superficie con le foglioline di mirto spezzettate, le bacche di mirto e le mandorle rimanenti e cuocere il castagnaccio con mirto e mandorle al peperoncino habanero per 30 minuti in forno preriscaldato a 200 °C, finchè non si sarà formata in superficie una crosticina crepata e dorata.

Castagnaccio con mirto e mandorle al peperoncino habanero

Con questa ricetta partecipiamo al contest promosso da www.toscanidasempre.it:

Contest Bruciore 2012

Your rating: Nessuno Average: 5 (2 votes)