Bruschetta con polpo e peperoncino habanero

3 Commenti

Bruschetta con polpo e peperoncino habanero
Bruschetta con polpo e peperoncino habanero
Bruschetta con polpo e peperoncino habanero

Ingredienti (per due persone)

1 polpo da circa 200 g
prezzemolo
peperoncino habanero fresco
limone
aglio
olio extravergine di oliva
sale
alcune fette di pane casereccio

 

Preparazione

Per preparare la bruschetta con polpo e peperoncino habanero, innanzitutto pulire il polpo eliminandone le interiora, gli occhi e il rostro; portare ad ebollizione una pentola d'acqua e immergervi il polpo per tre volte reggendolo con una forchetta per la testa, in modo da far arricciare i tentacoli. Immergerlo quindi completamente e proseguire la cottura per circa 15 minuti e comunque finchè, pungendo con una forchetta la base dei tentacoli, la carne del polpo non risulterà tenerissima.

Lasciar raffreddare il polpo nell'acqua di cottura, quindi tagliarlo a tocchetti piuttosto piccoli e mescolarlo in una terrina con il succo di mezzo limone, un cucchiaio di prezzemolo tritato, mezzo spicchio di aglio tritato e un pizzico di sale. Lasciar riposare per una mezz'ora a temperatura ambiente per permettere al polpo di assorbire bene i condimenti.

Tagliare il pane casereccio per le bruschette in fette spesse (circa 1,5-2 cm) e abbrustolirlo sulla brace o nel forno. Sfregare sul pane l'altra metà dello spicchio di aglio e il peperoncino habanero fresco secondo il proprio gusto e... resistenza al piccante, quindi condire con un pizzico di sale e un filo di olio extravergine di oliva. Disporre sulla bruschetta il polpo precedentemente preparato. La bruschetta con polpo e peperoncino habanero va servita caldissima, appena pronta.

Bruschetta con polpo e peperoncino habanero

Your rating: Nessuno Average: 4 (3 votes)

3 Commenti

Bruschetta polpo e habanero

Si presenta proprio bene. Il mio dubbio è sulla temperatura di servizio. Devo preparare dei crostini in grande quantità. Quindi dovranno essere freddi, a temperatura ambiente. Pensate siano ugualmente buoni (più piccoli, in stile tartine con pane casereccio, serviti a temperatura ambiente)?

Tartine

Ciao, si secondo me l'abbinamento polpo/habanero si presta molto anche a tartine/crostini freddi... il mio consiglio in questo caso è quello di tagliare il pane casereccio in fette più piccole e soprattutto più sottili, non più di 1,5 cm di spessore per intenderci, in modo che sfreddandosi (e quindi, inevitabilmente, indurendosi un po') non risultino "pesanti". In alternativa, in queste occasioni è molto pratico il pane in cassetta (non necessariamente pancarrè industriale, nei panifici più forniti si trova il pane di questo tipo, anche quelli buonissimi ai cereali simili a quelli molto usati in Germania e Scandinavia).

Ok, grazie per i

Ok, grazie per i suggerimenti.