Acciughe con finocchietto selvatico e peperoncino

Acciughe con finocchietto selvatico e peperoncino
Finocchietto selvaticoAglio e peperoncino

Ingredienti (per due persone)

500 g di acciughe fresche
1 ciuffo di finocchietto selvatico
1 spicchio di aglio
peperoncino piccante secco secondo il proprio gusto e... resistenza al piccante!
vino bianco secco (consigliato il Vermentino di Gallura)
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale

Preparazione

Le acciughe con finocchietto selvatico e peperoncino sono la rivisitazione piccante di un secondo piatto semplice, genuino e gustosissimo tipico della cucina sarda di mare.

Pulire innanzitutto le acciughe fresche, eliminando teste e lische per ricavare dei filetti. Sciacquarle e asciugarle su un canovaccio o della carta da cucina. Lavare e tritare finemente il finocchietto selvatico.

Far rosolare in due cucchiai di olio extravergine di oliva lo spicchio di aglio sbucciato e schiacciato e del peperoncino piccante secco tritato secondo il proprio gusto e... resistenza al piccante! Appena l'aglio inizierà a prendere colore, rimuoverlo e unire le acciughe.

Farle rosolare per circa 5 minuti, quindi sfumare con una spruzzata di vino bianco e spolverare con il finocchietto selvatico tritato e un pizzico di sale. Far cuocere per altri 5 minuti a fuoco vivace per far evaporare il vino e servire le acciughe con finocchietto selvatico e peperoncino ben calde, appena pronte.

Acciughe con finocchietto selvatico e peperoncino

Your rating: Nessuno Average: 3.3 (3 votes)