Strani frutti

18 Commenti

Allego la foto di un " involontario" bonsai di anaheim ( la gemella è alta 1,20 e sta iniziando la fioritura ). Naturalmente il frutto ha mantenuto le dimensioni tipiche della specie. Sono curioso di vedere come andrà a finire.

18 Commenti

mai provati.... che strano,

mai provati....

che strano, ho capito bene?  Le due piante (quella grande e quella piccola) nelle stesse condizioni di luce/terra/ecc. hanno differenze così marcate di altezza e addirittura quella piccola fruttifica molto prima dell'altra?

Scaramanzia

Hai capito benissimo e adesso sta rifiorendo in sincrono con la grande.
Non ne parlo ora per scaramanzia ma credo che prima della fine della stagione presenterò qualche altro " freaks ". Anno strano.

Tod Browning

A volte capita, certo che è strana una differenza così notevole... Tod Browning avrebbe rifatto un remake del suo famoso film in versione floreale!

Peperoncini cinematografici

Ehehe grande Bemio ci stupisci sempre, oltre a essere il nostro massimo esperto di coltivazione ora vuoi diventare anche il nostro esperto cinematografico? Smile

E' ufficiale.

Ho sbagliato le etichette delle piantine. Sabato sono andato a cena da un amica a cui avevo regalato una piantina di jalapeno mi sono trovato davanti un thai bird ( ecco dove erano finiti )  per cui escluso un rocoto (inconfondibile) e un anaheim ( già fruttificato ) gioco a carte coperte. Aspetto e vediamo, certo che degli annuum che non hanno ancora neppure messo i boccioli mi avevano insospettito.

 

eh si...

eh si...

Oggi primo raccolto

Oggi ho raccolto i primi dell'anno, dei calabria 09, nel disastro totale qualche piccola soddisfazione piccante.

Soddisfazioni

I calabria 09 non ce li ho ben presenti, ci posti qualche foto?

Noi dobbiamo ancora aspettare qualche giorno per la maturazione, ma nonostante il brutto andamento della coltivazione 2011 credo che avremo proprio delle belle soddisfazioni dalle piante dell'anno scorso, gli aji orange sono piegati dal peso dei frutti e già pieni di nuovi fiorellini!

Errata corrige

La pianta di "anaheim" alta 1,20 ha fruttificato ed è, sorpresa, un tam jalapeno, giardinaggio o poker ? Errare è umano ma tutto questo è esagerato, domanda: chi avrà toccato le bustine dei semi?

Trovo anch'io che sia

Trovo anch'io che sia esagerato... a volte può capitare ma quando sono quasi tutti sbagliati bisogna forse cambiare fornitore...

Forse.....

non c'entrano i fornitori, sono più propenso a credere che "qualcuno" abbia rovesciato inavvertitamente le bustine e poi poi per evitare problemi abbia rimesso dentro i semi senza dire nulla.

OK

non lo faccio più, sono pentito, d'accordo che oramai la mia piantagione di peperoncini assomiglia  ad un trattato di fitoiatria però della peronospora avrei fatto volentieri a mano.

che sfiga!

dai però non scoraggiarti, certi anni capita che le disgrazie si facciano vive una dietro l'altra... bisogna aver pazienza!

e anche......

un pò s...... mi sono occupato professionalmente di malattie delle piante per anni, lo sapevo benissimo cosa dovevo fare, mi sono intestardito e beccati questa.

intestardito in cosa?

intestardito in cosa?

mea culpa

ho voluto coltivarle senza interventi chimici anche quando era evidente che stavo andando incontro a guai ( marciume del colletto ) o i guai erano gia arrivati ( fusariosi,  verticillosi, septoriosi in forma lieve ma... ) daccordo che ora è solo un hobby ma oggettivamente non posso fingermi stupito, oltretutto, non è stata una grande annata sembra la pubblicità di una fabbrica di anticrittogamici. Da qualche notte la temperatura e scesa moltissimo, di giorno fà molto caldo l' umidità è alta = peronospora, non lo trattata e me la tengo. Bene così, comunque, anche con quel che resta chili e pennette all'arrabbiata sono garantiti. Il vero proble sarà sterilizzare tutto per la campagna 2012.

e vabbè, può capitare, ancor

e vabbè, può capitare, ancor più se si tratta di hobby... ora è bene salvare il salvabile e pensare avanti!

Oltretutto...

anche sgrammaticato ( quel "lo" grida vendetta ). Mi concentrerò su quelle che spero producano nei prossimi anni, ma, per quelle malate di verticillosi, la sorte è segnata. Meglio concentrarsi sulla sterilizzazione dei terricci e del substrato di germinazione il 70% delle piantine le ho perse per un marciume del colletto .