coltivazione 2010

25 Commenti

Premesso che quest'anno, per evitare delusioni, non voglio fare progetti di mega-semine ma solo lo stretto necessario ma, soprattutto, quello che posso controllare di persona. Ho iniziato con un esperimento. In altra occasione scrissi che non butto via mai niente (moglie permettendo! dry.gif ) e quest'anno ho voluto provare a seminare direttamente, al posto dei bicchierini da caffè, in alcuni barattoli di cartone spesso e foderati che contenevano tabacco:
Photobucket
Ho pensato: se mantengono il tabacco umido lo faranno anche con il terriccio no? Infatti così è stato:
Photobucket
Non avendo precedenti esperienze, ho provato con alcuni semi "anonimi" che avevo ricevuto in dono da amici e conoscenti che, sapendo della mia passione, mi avevano dato prendendoli quà e là ma senza sapere di cosa si trattasse. Vabbè, sempre peperoncini sono....
Dopo 7 giorni ecco le prime nate del 2010
Photobucket
Il mio germbox è, da anni , l'acquario che mantiene la temperatura costante e ottimale. In attesa, poi, che siano nate tutte, ho posizionato una lampada a basso consumo per dare un po' di luce prima di andare nel lightbox definitivo.
Photobucket
A tutt'oggi sono nati:
1 bishop crown
6 red squash
2 big jim
4 hot lemon
2 aji norteno

e avanti...

25 Commenti

Wow!

Complimenti Max, ingegnosità e risultati davvero ammirevoli! Io l'anno scorso, approfittando della relativa mitezza del clima della città in cui mi ero appena trasferita, mi sono arrischiata a seminare in piccoli vasetti direttamente all'aperto (trasferendo dentro casa per la notte ovviamente...) senza ausilio di germbox e lightbox... i risultati sono poi arrivati, ma le immagini che hai postato mi tentano assai, dato che con pochi e semplicissimi mezzi vedo che si accelera moltissimo tutto il "processo" (le mie piantine hanno raggiunto una grandezza del genere non prima di aprile/maggio, con conseguente fruttificazione abbastanza tardiva...).

Bravo!

Il tabacco mi è nuovo per la semina dei peperoncini.... non si smette mai di imparare. 

Ti posso chiedere un parere sui red squash? L'anno scorso stavo per piantarli ma  quando mi è venuta l'idea era già marzo inoltrato e avevo già piantato oltre le mie possibilità di spazio.

Comunque, complimenti ancora, la settimana prossima inizierò a piantare anche io i miei fidi habanero red e amachito!

Che organizzazione

Ehilà, che organizzazione... e che risultati! Io sono alle primissime armi con la coltivazione dei peperoncini, mi sa proprio che avrò molto da imparare dalle tue esperienze, tienici sempre aggiornati sugli sviluppi! Smile

Nati!

Un po' in ritardo, per via delle temperature un po' basse di questa primavera pazzerella, sono spuntati i primi germoglietti di Aji orange! Quasi quasi mi fanno tenerezza, non vedo l'ora di poter gustare quei buonissimi peperoncini...

Peperoncini Aji appena nati

Piccoli Aji crescono

Questa primavera è un po' pazzerella, siamo praticamente a giugno e ancora si alternano caldo, vento, acquazzoni... Un clima un po' insolito per Cagliari (di solito a questo punto dell'anno era già estate!) ma nonostante tutto i piccoli Aji coraggiosi continuano a crescere pian pianino... Ecco qualche aggiornamento fotografico!

Aji

Aji

Proteggili dal ventaccio!

Che belle piantine Fra! Ma col ventaccio che sta facendo in questi giorni spero che li abbia messi per bene al riparo, se no poverini!!! Wink

Ci puoi contare! Lunedì, che

Ci puoi contare! Lunedì, che è stato il giorno peggiore, li ho portati addirittura dentro casa... tanto non c'era nemmeno sole, e nel mio balconcino stava cadendo di tutto... foglie, rametti, persino piccoli calcinacci Frown

Ora però si è calmato... e c'è di nuovo bel tempo, forza piccoli aji crescete crescete che non vedo l'ora di sperimentare nuove ricette!

Basta pioggia!

Quest'anno l'estate non arriva... il cielo è sempre grigio!

Sigh sigh

A chi lo dici Bemio... Non so se per la mancanza di un bel sole caldo siamo più depressi io o le mie piantine Frown

C'è anche un bel rocoto, per ora verde verde, sulle piante dell'anno scorso... assomiglia tanto a quello del tuo avatar, ma se continua così non ce la farà a maturare...

I rocoto maturano!

Nonostante l'avvio un po' difficile di questa stegione, il primo rocoto ha raggiunto dimensioni ragguardevoli e sta maturando! Eccovi una foto Wink

Peperoncino rocoto in maturazione

habaneros... Siamo ormai in dicembre?

Cari amici,
siamo ormai in dicembre ma i miei habaneros (naturalmente coltivati in giardino) producono ancora una ventina di peperoncini alla settimana. E' normale?
Fino a quando potranno produrre?
Un caro saluto a tutti.

si, è normale

Fenomeno simile anche da me in terrazzo, 20 habanero a settimana no, ma 3-4 si, maturano più lentamente rispetto ad agosto-settembre. Anche gli aji, quest'anno molto tardivi e i tabasco continuano a fruttificare. Se non ricordo male l'anno scorso la pianta di habanero ha continuato in modo simile fino a fine dicembre, dipenderà dalle temperature.

anche i mie habanero

anche i mie habanero produrrebbero ancora, in serra nonostante brutto tempo e pioggia.. ma abbiamo scoperto che ci sono degli insetti, forse cavallette che mangiano parte delle foglie e dei peperoncini ancora verdi... che rabbia!
dovrei fare una gabbia di rete finissima per proteggere le piante. Soluzioni alternative?

Cavallette

Ma le cavallette entrano dentro la serra? Non sono esperto di cavallette, ma probabilmente i rimedi "meccanici" in questo caso potrebbero essere i più efficaci, magari esistono repellenti naturali ma non so quale efficacia possano avere (quelli chimici funzionano ma poi gli habanero non possono più esser consumati e ormai, a novembre, significherebbe concludere la stagione). Esistono poi dei repellenti basati su ultrasuoni: scacciano tantissimi insetii, non so se sortiscano l'effetto con le cavallette. Un'ulteriore possibile soluzione, anche se va approfondita, è la vicinanza con piante naturalmente repellenti, come quella del pomodoro... anche in questo caso non saprei dire con certezza che possa funzionare.

Scusa l' intromissione

cavallette lo escluderei non è stagione e sono molto visibili penso più a qualche insetto masticatore guarda se vedi qualcosa in giro. In questo caso puoi trattare con un prodotto a base di piretro naturale (piretrina ) che non crea problemi per la raccolta ed il consumo dei frutti , bagna molto bene la pianta perchè agisce per contatto. Evita assolutamente i piretroidi che sono prodotti di sintesi con caratteristiche completamente diverse. Se invece sono sorpresine che trovi al mattino e le più colpite sono le foglie basse preparati alla possibilità che siano limacce ( che sono una considerevole seccatura).
Saluti.

la vita è dura... la serra

la vita è dura... la serra devo tenerla aperta perchè ci dorme un mio cane, ci sono già gli ultrasuoni per i topi.. ma non se funzionano davvero...
le cavallette le h trovate... grigio verdi grandine...
Pistoia è umida e non fredda.. ho cercato in internet rimedi naturali anticavallette ma l'unica pianta è velenosa...
quindi sarei da capo per il consumo.. poi non posso mettere veleni perchè poi ci sono i cani...

qualche tempo fa ho trovato una "puzzola" ... in effetti i danni avvengono la notte... ora guardo cosa sono le limacce...
è un peccato perchè un paio di anni fa ci successe d'estate all'aperto e pensavamo fossero topoi.. e se non ci sono inconvenienti io potrei mantenere i peperoncini vivi anche in inverno (potandoli un po' tipo viti).. ma se vengono uccisi per mancanza di foglie...:(

limacce = lumache senza

limacce = lumache senza guscio...
in teoria in serra non ci dovrebbero essere...io ho trovato i peperoncini e le foglie sbocconcellate

ecco invece la pagina a cui mi facevo riferimento

http://web.tiscalinet.it/polliverde/tecnic16.htm

le cavallette si chiamano

le cavallette si chiamano anche flagello.. per gli ultrasuoni la macchinetta che ho messo ha diverse frequenze e per gli insetti c'è quella per le pulci ma non per le cavallette...

poi se la uso per i topi...

Rete

Mmm con tutte queste bestiole in giro... non è che il tuo cagnolino sta dando dei party notturni con puzzole & cavallette a base di cucina piccante? Eheh scusa l'umorismo... torno seria! Io ho notevoli problemi con le limacce, ma le mie piantine sono all'aperto, in balcone; in ogni caso per vedere se si sono introdotte nella serra dovresti controllare quando fa buio, perchè durante il giorno si nascondono molto bene (e con l'umidità ci vanno davvero a nozze...). Invece per le cavallette secondo me forse vale la pena tentare con la retina a maglia fine come hai pensato... però dato che le cavallette si arrampicano e saltano, dovresti proprio creare  un "involucro" intorno a tutte le piantine...

sto proprio cerando rete con

sto proprio cerando rete con maglia quadrata piccolissima e dovrei fare una specie di gabbia chiusa anche sopra...

ma le lumache mangiano a morsettini stondati piccoli?

Limacce

Si sbonconcellano e non solo le foglie, spesso anche al centro della foglia, le cavallette più metodiche partono dal lembo e lasciano solo le nervature ( se sono dure).
Puoi spargere attorno ai vasi della segatura gli crea dei problemi di movimento ( dovresti trovarle al mattino o comunque almeno le tracce). Un altro rimedio artigianale è mettere delle ciotole piene di birra dove cadono e muoiono, spero felici. Hanno molti nemici naturali galline e anatre comprese
Se ci sono cavallette stanno morendo se hai attorno degli incolti è possibile che abbiano deposto le uova.

grazie, vi aggiornerò... :(

grazie, vi aggiornerò... :(

allora sembra che dopo tante

allora sembra che dopo tante battaglia abbia vinto la guerra!
mercoledì scorso, verso le 16 sono andata in serra e ho beccato una cavalletta verde di circa 7 cm, verde e grassottella che gironzolava tra le foglie di una orchidea...
presa e spiaccicata...
tra l'altro la razzia era iniziata anche ai boccioli di orchidea..:(

Ho comprato rete di metallo verde con quadrati di meno di 1 cm e rete di metallo finissima, tipo zanzariere...

ho creato una busta gigante per le due orchidee e un cubetto per le piante di peperoncino facendo i lati con al rete a quadratini e poi facendo tetto e laterali con quella finissima..

bordi sulla base chiusi dal peso di mattoni..

passa luce e aria e si possono annaffiare e.... non ci sono stati più assalti..:D

ho fatto due foto ora provo a caricarle qui...
potrebbe essere interessante il metodo anche per l'estate e per tenere alla larga qualunque predatore...
questa rete finissima di metallo si piega e si può sigillare con la puntatrice da carta... l'altezza massima è 1.10 m e costicchia ma se si risolve il problema si può anche riutilizzare...

http://img148.imageshack.us/i

http://img148.imageshack.us/img148/3680/serra0247.jpg

http://img135.imageshack.us/img135/5310/serra0246.jpg

ecco le mie creazioni prima che piegassi le basi e mettessi i mattoncini

Grande!

Grande Luvi! Complimenti per la soluzione veramente ingegnosa ed efficace... chi la dura la vince Wink