Enchilada

2 Commenti

EnchiladaEnchilada significa "in chili" ed è un piatto tipico della cucina messicana e tex-mex. E' una tortilla di mais piegata e farcita con carne e altri ingredienti, ricoperta da una salsa con pomodoro, peperoncino e altre spezie (salsa enchilada) e formaggio queso fuso.

2 Commenti

ricetta

ehm qualcuno conosce la ricetta completa?

ricette enchiladas

Ciao Golgotha, di ricette delle enchiladas esistono varianti pressochè infinite... Premetto che abbiamo in programma di pubblicarne alcune, prossimamente, con tutti i dettagli nella sezione ricette messicane di Mondo Piccante.

Però magari la ricetta ti serve con una certa urgenza, quindi inizio a darti qualche indicazione.

Innanzitutto occorre preparare il ripieno, che solitamente è costituito da carne, verdure e formaggio (ma per una variante vegetariana la carne si può sostituire, ad esempio, con fagioli). Come carne si può usare macinato di manzo oppure pollo tagliato a striscioline; in entrambi i casi si fa soffriggere un po' di cipolla, aglio e peperoncino, poi si aggiungono peperoni e pomodori tagliati a cubetti, la carne (o i fagioli già lessati) e spezie come coriandolo e cumino. Le modalità precise di cottura ovviamente dipendono dal tipo di carne... ad esempio, se si usa il pollo è meglio cuocerlo prima alla piastra e unirlo solo a fine cottura, mentre il macinato si può cuocere col sugo.

Poi si prepara la salsa enchilada: anche qui esistono tante varianti, la scelta più semplice è quella di preparare una salsa al pomodoro con un soffritto di cipolla ed eventualmente un altro po' di peperone, e ovviamente tanto peperoncino (consiglierei l'habanero...). Ad esempio può essere molto adatta la salsa mexican habanero, ma ci si può sbizzarrire con tante varianti come la salsa di fagioli e jalapenos all'habanero o la salsa al chipotle con cipolla e pomodoro...

Occorrono poi delle tortillas di mais o grano, al centro delle quali si dispone qualche cucchiaiata del ripieno precedentemente preparato e una grattugiata di formaggio. Ci vorrebbe il queso messicano ma vanno benissimo anche formaggi come groviera o edamer.

Si richiudono le tortillas ripiegando prima una metà e poi l'altra sopra e si dispongono in una pirofila o teglia da forno dai bordi un po' alti (sul cui fondo si sarà messa qualche cucchiaiata di salsa enchilada), quindi si cospargono con la salsa enchilada e un'altra grattugiata, abbondante, di formaggio. Si cuociono quindi in forno a 180 °C per circa 10-15 minuti.

Spero di esserti stata utile!